Un’osservazione sul crescente successo di categorie pornografiche estreme

Alcune recenti indagini di mercato hanno mostrato il crescente successo, all’interno del porno di massa, di categorie che si scostano dall’immaginario sessuale condiviso, per esempio Gangbang, Bondage, Rough Sex, Threesome, Milf e Mature.

Preso atto che le statistiche si prestano a letture fuorvianti, rimane il fatto che questi dati rappresentano nel loro insieme la messa in mostra di quello che è l’immaginario sessuale e che come tale non può che essere trasgressivo, e nella sua vera essenza non si presta a troppe differenze tra i gusti maschili e femminili.

Infatti, ciò che costituisce l’essenza profonda dell’eccitamento, al di fuori dell’esperienza dell’innamoramento, per il quale sarebbe necessario un discorso a parte, è, di fatto, uno scenario che prevede l’uso – concordato – della soggettività dell’altro, che non può che tradursi fatalmente in una fantasia che non può che essere socialmente leggibile come trasgressiva, o perversa, se si preferisce.

Eppure, solo in questo modo la fiamma del desiderio può ardere per anni all’interno di una coppia, che per stabilità sua non può beneficiare del potere eccitante del corpo nuovo. Quindi tutte le “top relatives categories” sopra indicate non sono che alcuni dei molti modi con cui si realizza quanto detto.

CR


, , ,

Carlo Rosso

Medico, specialista in psichiatria, psicoterapeuta, sessuologo. Da anni studia e cura i disturbi dello spettro depressivo, bipolare panico/fobico, oltre ai disturbi d'ansia e alle disfunzioni del comportamento sessuale.

Continuando ad usae il sito accetti i termini sui cookies. info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi