Sugli aggressori sessuali

Il trattamento degli aggressori sessuali

Intervista al Prof. Carlo Rosso

Categoria di criminali molto eterogenea, gli stupratori presentano un altro rischio di recidiva sessuale e violenta. I primi programmi di trattamento sono stati realizzati in area anglosassone tra la fine degli anni 50 e l’inizio degli anni 60, nello stesso periodo in cui in Italia un abuso sessuale era penalmente condannato solo come un “delitto contro la moralità pubblica e il buon costume”. A pronunciarsi sul fatto se sia possibile o no recuperare l’aggressore sessuale e quale siano i risultati raggiunti da un punto di vista clinico, è il prof. Carlo Rosso, presidente della Società Italiana di Psicopatologia Sessuale (sezione speciale della Società Italiana di Psichiatria).

Leggi l’intervista completa (formato .pdf)

Dettagli

  • POLIZIA MODERNA n. 1/2009

website

condividi in rete

Continuando ad usae il sito accetti i termini sui cookies. info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi