L’avete lasciato, ma lui continua a voler essere vostro amico. Perché?

La vostra relazione è finita? Eppure lui continua a cercarvi e vuole esservi amico? Voi ne fareste a meno, avete voglia di guardare altrove, ma no, lui, senza assumere comportamenti tesi al controllo e all’intimidazione – nel caso sarebbe uno stalker, continua a essere una presenza nella vostra vita di cui voi non sentite davvero il bisogno.
Perché? In linea generale le spiegazioni sono due. Potrebbe essere che il vostro ex abbia dei tratti dipendenti di personalità. Ed è così, se Io ricordate come persona bisognosa di accudimento, restio ad assumersi responsabilità e attento a ricercare sempre l’approvazione. Ma potrebbe anche essere che il vostro ex non riesca ad accettare che adesso accanto a voi ci siano altre persone. Inoltre, se la decisione di chiudere è stata vostra, lasciar perdere per lui è molto difficile.
Queste persone non tollerano di chiudere la relazione se la decisione non è una loro emanazione. Questo vuol dire che il vostro ex ha verosimilmente dei tratti narcisistici di personalità, e ciò fa sì che continui a essere interessato a voi nella misura in cui potete essergli utile. E in questo caso ricorderete che vi sentivate, se non sfruttate, certamente manipolate. E forse questa è stata proprio una della ragioni per cui vi siete disamorate di lui.

Carlo Rosso

Medico, specialista in psichiatria, psicoterapeuta, sessuologo. Da anni studia e cura i disturbi dello spettro depressivo, bipolare panico/fobico, oltre ai disturbi d'ansia e alle disfunzioni del comportamento sessuale.

Continuando ad usae il sito accetti i termini sui cookies. info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi