Ciò che differenzia l’amore dal desiderio

Ci aspettiamo che l’amore sia corroborato dal desiderio; meglio, che l’amore produca il carburante del desiderio.

Conviene essere realisti, perché l’amore e il desiderio sono strutturalmente agli antipodi: il desiderio è sempre preso nella logica del “questo non è quello”, prospera nel divario che separa sempre il soddisfacimento ottenuto da quello ricercato, mentre l’amore accetta pienamente che “questo è quello”.

A noi il compito di declinare le nostre azioni, aspirazioni e aspettative all’interno di questa contraddizione.

 

CR

Carlo Rosso

Medico, specialista in psichiatria, psicoterapeuta, sessuologo. Da anni studia e cura i disturbi dello spettro depressivo, bipolare panico/fobico, oltre ai disturbi d'ansia e alle disfunzioni del comportamento sessuale.

Continuando ad usae il sito accetti i termini sui cookies. info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi